Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

Associazione  CDM  -  Centro Didattica Musicale -  Borgaro       DA SETTEMBRE APRONO LE  ISCRIZIONI!

Descrizione immagine


Una "Banda".... 


oltre la TRADIZIONE. 


"STREET BAND" : Jazz & Groove Project......

 

La Filarmonica Città di Borgaro è certamente una formazione bandistica molto particolare.Infatti in essa vive una doppia anima:quella istituzionale e percosì dire tradizionale, e quella che invece fa riferimento a nuovi repertori che in realtà è facile chiamare tradizionali in altre parti del mondo. Grazie al contributo del giovane Direttore, Dario Terzuolo,sax tenore e flautista, che è un uno dei talenti emergenti del jazz torinese e quindi nazionale , e al nuovo Presidente, Franco Romanelli musicista, attore e artista poliedrico, il repertorio è rivolto al mondo del jazz e del funk con risultati coinvolgenti e di grande impatto scenico, sia nella versione da concerto, in cui alcuni strumentisti passano dagli strumenti da marcia al pianoforte e alla batteria, sia nella versione STREET BAND dove  l' energia dei groove ritmici sostengono efficaciemente  gli strumenti a fiato con esecuzioni di grande iforza musicale. 


La nuova Banda Musicale della Città, era assente dallo scenario borgarese da oltre trent’anni ha iniziato il suo nuovo percorso artistico con la nascita del progetto della Borgaro City Young Band,organizzato dal CDM che  è riuscita in questo intento complesso, dando vita ad un primo laboratorio bandistico in seno alla scuola di musica. La formazione di uno strumentista, specie se bambino, richiede anni di preparazione. Tutti i partecipanti alla banda studiano il loro strumento individualmente, con l’insegnante di riferimento. 
A partire dal 2° anno di corso individuale, i nuovi musicisti vengono integrati nell'organico della banda grazie ad un progetto didattico che prevede la preparazione di parti semplificate e il sostegno dell'insegnante di strumento per  i nuovi allievi. Non potendo contare su un gruppo a fiati preesistente, la creazione di un gruppo stabile interamente composto da nuovi strumentisti richiede una grande sinergia fra tutti gli ambiti musicali che sta dando i suoi frutti.

Galleria